PrenatalSafe

PRENATALSAFE

PrenatalSAFE®Karyo è il test prenatale non invasivo tecnologicamente più avanzato attualmente disponibile.

Privo di rischi per la madre e il feto che, analizzando il DNA fetale isolato da un campione di sangue materno, valuta la presenza di fetali più comuni in gravidanza, quali quelle relative alla Sindrome di Down . Il test inoltre determina il sesso, informazione aggiuntiva molto utile per le gestanti a rischio di malattie genetiche legate al cromosoma X come le distrofie muscolari o l’emofilia .

 

Il test, si effettua a partire dalla 10°

E’ richiesto un semplice prelievo ematico (8 ml) della gestante, dal quale si analizza il DNA fetale circolante.

E’ un test NON INVASIVO, per questo motivo PrenatalSAFE®Karyo e’ del tutto sicuro per la gestante e per il feto. Vengono quindi azzerati i rischi di abortività presenti nelle tradizionali tecniche di diagnosi prenatale invasiva, come l’amniocentesi e la villocentesi.

Risultati disponibili in circa 5-7 giorni lavorativi.

Ha un’attendibilità superiore al 99% nel rilevare la trisomia 21, la trisomia 18 e la trisomia 13, e del 95% per rilevare la Monosomia X, con percentuali di falsi positivi <0.1%.

PrenatalSAFE®Karyo è indicato nei seguenti casi:

  • Gravidanze in cui è controindicata la diagnosi prenatale invasiva
  • Screening del primo trimestre (Bi-Test) positivo;
  • Età materna avanzata (>35 anni);
  • Positività ai test di screening del primo o secondo trimestre;
  • Quadro ecografico di anomalie fetali suggestive di aneuploidia.
  • Anamnesi personale/familiare di anomalie cromosomiche

Il test PrenatalSAFE®Karyo e’ un analisi diretta del DNA fetale circolante.

I risultati che si ottengono non sono espressi in termini di percentuale di rischio ma sono chiari e definiti, come POSITIVO o NEGATIVO, cioè di presenza o assenza delle anomalie cromosomiche nel feto.

E’ sempre opportuno valutare con il proprio medico di fiducia se questo test è adatto al vostro caso.

Il test non può escludere la presenza di tutte le anomalie cromosomiche fetali.